Hotel 4 stelle Alpiana Resort a Foiana presso Merano, Alto Adige

Via Prevosto Wieser 30 . 39011 Foiana/Lana presso Merano in Alto Adige
F +39 0473 568143 . info@alpiana.com
www.alpiana.com . P.IVA

Le montagne per palcoscenico

Gli escursionisti risalgono fluttuando la montagna nella cabina della funivia e ad ogni nuovo metro di altitudine l'occhio riesce a percepire un'altra porzione della splendida e verde conca di Merano, circondata dalle sue montagne. Più la funivia sale, più cresce l'entusiasmo per ciò che verrà.

8 minuti di vista panoramica dalla finestra della funivia. Poi è la ghiaia a scricchiolare sotto gli scarponi e a portare gli escursionisti fino ai diversi punti di partenza delle più belle escursioni sul Monte San Vigilio. La montagna di Lana. Il giardino di Lana. Un parco naturale. Un mondo escursionistico ancora selvaggio. Una vicina zona dove ritrovare se stessi. Ma soprattutto: un palcoscenico per tutto l'anno per lo spettacolo della natura. Le primule gialle, le anemoni e le genziane blu decorano i pascoli in primavera. In estate i verdi boschi di conifere donano refrigerio agli escursionisti con la loro ombra. Rigogliose e profumate le rose alpine sono disseminate come tappeti lungo tutta la regione. E ancora più variopinto è l'autunno, quando anche i molti larici sono ricoperti da una patina dorata.

Un luogo magico

Silenzio. Un devoto silenzio. Qui manca qualcosa. Ma cosa? Le auto. Il Monte San Vigilio è chiuso al traffico per tutto l'anno ed è raggiungibile esclusivamente con la funivia. Qui esistono solo natura e persone. E sono le escursioni a rappresentare il ponte tra i due mondi.

Il Monte San Vigilio vicino all'hotel DolceVita è un luogo speciale. Un luogo energico, pregno di storia. Una montagna mistica. Molte cose sembrano essere uscite da una favola. Il piccolo laghetto nel bosco, per esempio, dal nome un po' inquietante, “Lago Nero”. Per raggiungerlo bisogna passare dalla leggendaria Chiesetta di San Vigilio, il più alto santuario di montagna del Tirolo, ricca di impressionanti affreschi.

Un altro sentiero conduce alla sorgente Bagni dell'orso, da cui sgorga una benefica acqua sorgiva. Itinerari diversificati e panoramici, a prova di famiglia, di diversa difficoltà e lunghezza, qui certamente non mancano. Ma anche per gli esploratori più sportivi qui c'è ancora molto da conquistare. Il Guardia Alta (2.607 m) occupa gli scalatori per una giornata intera.

Ritorna

facebook google-plus pinterest